Donna si lava i capelli con shampoo e balsamo
Cura Capelli | Balsamo per capelli

Balsamo & Co.: piano personalizzato per la cura dei capelli


Lavaggio e risciacquo spesso non sono sufficienti per la normale cura dei capelli. Questi ultimi spesso richiedono degli accorgimenti aggiuntivi. Fortunatamente l’offerta di prodotti dedicati è piuttosto ampia: dal risciacquo alla cura dei capelli, dai rimedi per le doppie punte, ai tanti tipi di balsamo, fino ad arrivare alle lacche per capelli protettive… Tutti questi prodotti promettono una chioma morbida e lucente. Premesso ciò, quali sono le proprietà di ogni singolo prodotto e soprattutto quale di questi è adatto ai tuoi capelli? In questa sezione ti aiuteremo a risolvere questi dubbi.

Tutti desiderano capelli forti, sani e splendenti! Per una cura dei capelli corretta, dopo aver lavato i capelli, generalmente si utilizza un balsamo o una maschera ristrutturante. Tali prodotti creano uno strato protettivo su ogni singolo capello e sullo strato cutaneo più esterno dopo che è stato scosso dallo sfregamento del lavaggio. Dopo l’utilizzo del balsamo i capelli si districano molto più facilmente e si prestano meglio agli eventuali trattamenti successivi quali asciugatura, arricciatura e messa in piega. Tali prodotti evitano inoltre che i capelli si scompiglino o si increspino.

 

A seconda della formulazione il balsamo varia la sua funzione: se contiene silicone crea un film protettivo che dona splendore al capelli. Se contiene proteine o oli vegetali si tratta probabilmente di un balsamo ecobio dall’alto potere ristrutturante. Il balsamo deve essere massaggiato delicatamente sulle lunghezze dei capelli, lasciandolo agire successivamente per alcuni istanti. Dopodiché è sufficiente un leggero risciacquo per non comprometterne l’azione. Un balsamo senza risciacquo, o uno shampoo balsamo 2 in 1 sono invece le soluzioni ideali per chi è sempre di fretta.

Il balsamo migliore agisce in un lampo

Se hai capelli molto danneggiati hai bisogno di un trattamento basato su prodotti particolarmente efficaci. Questi trattamenti solitamente vanno utilizzati una volta a settimana, a seconda del tipo di prodotto e del tipo di problema da risolvere. Capelli particolarmente danneggiati possono essere rimessi in sesto con uno di questi trattamenti ristrutturanti o balsamo extra forti.

 

Per di più i recenti prodotti dedicati a tali scopi hanno tutti un’azione decisamente rapida. Il loro tempo di posa si aggira tra il minuto e i cinque minuti. Per quanto riguarda i trattamenti più leggeri, che il più delle volte si presentano in forma liquida o spray, possono tranquillamente essere lasciati sui capelli senza risciacquare. I principi attivi contenuti in questi prodotti sono vari e possono essere personalizzati secondo le tue esigenze. L’olio di argan e di macadamia aiutano a ridurre le doppie punte, il pantenolo e l’albicocca prevengono lo scolorimento dei capelli tinti mentre la rosa canina svolge un’azione idratante.

 

Alcuni prodotti professionali dedicati ad esigenze particolari sono particolarmente completi in quanto associano l’azione mirata alla cura dei capelli con quella di styling. Le lozioni anticrespo, infatti, sono in grado di domare anche i capelli più indisciplinati, i prodotti termoprotettivi creano una barriera difensiva contro l’aria calda degli asciugacapelli e le lacche effetto lucido donano un aspetto irresistibile.

Balsami, trattamenti & co.: gli esperti ci svelano i loro trucchi e segreti

  • Consiglio 1

    Il balsamo andrebbe applicato dalla parte bassa dei capelli fino alle punte, ovvero nelle zone in cui hanno più bisogno di nutrimento. Al contrario non andrebbe applicato sin dalle radici in quanto si otterrebbe unicamente il risultato di appesantire oltremodo i capelli.

  • Consiglio 2

    Se si desidera pettinare i capelli su cui è stato applicato il balsamo, è consigliabile utilizzare un pettine a denti larghi in quanto risulta più delicato sui capelli bagnati.

  • Consiglio 3

    È raccomandabile sciacquare a fondo i capelli dopo l’applicazione del balsamo o di trattamenti specifici, pena il risultato di appesantire inutilmente i capelli donandogli un indesiderato effetto fibroso.

  • Consiglio 4

    Nel caso in cui i tuoi capelli tendano a formare parecchie doppie punte, applica una piccola quantità di balsamo prima di lavarli. Questa operazione ha lo scopo di nutrire e proteggere le zone più sensibili quali le estremità.

  • Consiglio 5

    I trattamenti e le maschere per capelli svolgono meglio la loro azione in presenza di calore. Puoi quindi eseguire un rapido passaggio con l’asciugacapelli prima di coprire i capelli con fogli di alluminio e avvolgere il capo con un asciugamano.

  • Consiglio 6

    Utilizza trattamenti per capelli che siano calibrati sulle tue necessità. Trattamenti per capelli estremamente danneggiati possono risultare troppo ricchi e pesanti per capelli fini e sottili. I trattamenti per capelli ricci tendono ad appiattire i capelli lisci.

  • Consiglio 7

    È opportuno scegliere i prodotti per la cura dei capelli tenendo conto anche della stagione e del clima. Nella stagione fredda anche i capelli più grassi hanno bisogno di maggiori trattamenti condizionanti al fine di compensare gli effetti della dell’aria esterna piuttosto secca, e di quella riscaldata negli ambienti chiusi altresì molto secca. Qualora ti trovassi in un luogo caratterizzato da clima caldo e secco, le persone con i capelli sottili dovrebbero limitare l'uso del balsamo ad una volta ogni due lavaggi.

  • Consiglio 8

    “Di più“ non è sempre sinonimo di “meglio“. Utilizza una quantità pari alla grandezza di una noce per i trattamenti per la cura dei capelli e una quantità pari a quella di una nocciola per il balsamo. Per quanto riguarda i prodotti contro le doppie punte è sufficiente qualche goccia.

  • Consiglio 9

    Non utilizzare balsamo troppo spesso per non incorrere nel rischio di rendere i capelli piatti e senza vita. Se ciò dovesse accadere usa uno shampoo molto detergente per donare nuovamente brillantezza e volume alla tua chioma. Tuttavia dovresti limitare l’utilizzo di tali shampoo ad una volta al mese massimo.