Cura dei capelli lunghi: modella con abito rosso e capelli lunghi lisci castani
Cura Capelli | Capelli belli

Cura dei capelli lunghi: come fare per tenerli belli!

I capelli lunghi hanno bisogno di tante, tante coccole e attenzioni. Nel momento in cui un capello raggiunge la lunghezza della spalla è già riuscito a sopravvivere per almeno tre anni, un vero eroe della nostra chioma! Ciò vuol dire infatti che quel capello ha continuato a crescere superando almeno trecento shampoo, per non parlare delle eventuali tinte!

 

Questa è la verità per tutti i capelli lunghi: dal cuoio capelluto in poi, i capelli diventano sempre più sensibili e soggetti al danneggiamento. Chiunque porti i capelli lunghi ha il terrore delle doppie punte. Il rimedio più sicuro e più drastico, una volta che il capello si è diviso in due o più fibre, è quello di tagliare la parte danneggiata. Ma aspetta! Seguendo i nostri consigli forse non dovrai dare un taglio alla tua chioma.

 

Cura dei capelli lunghi: da dove iniziare

© Getty Images

Capelli lunghi: ammira l'aspetto dei capelli lunghi trattati con amore

Per evitare il taglio netto, ti consigliamo di ristrutturare i tuoi capelli utilizzando con costanza dei prodotti per la riparazione delle doppie punte, come ad esempio la Maschera Gliss Onde Soft. Ricorda però di non applicare nessun prodotto sulla cute e sulle radici del capello, a meno che tu non abbia delle esigenze particolari. Di contro, non risparmiare con il balsamo: applicane generose quantità sulle punte. La cura dei capelli lunghi è una bella sfida ma l'utilizzo dei prodotti giusti darà ottimi risultati. Inoltre, quando fai lo shampoo, cerca di non strofinare troppo energicamente i capelli, ma massaggiali dolcemente con piccoli movimenti circolari.

Nove suggerimenti per la cura dei capelli lunghi

600x800_frau-blonde-lange-haare
  • Fare solo lo shampoo non è sufficiente per la cura dei capelli lunghi, di qualsiasi tipo essi siano. Bisogna sempre usare il balsamo dopo lo shampoo e fare una cura specifica una volta alla settimana.
  • Spazzola i capelli prima di lavarli in modo che lo shampoo crei meno grovigli e nodi.
  • Non fare mai la coda di cavallo con i capelli bagnati. I capelli sciolti, infatti, si asciugano più in fretta. Ricorda che i capelli bagnati sono più sensibili e soggetti al maltrattamento. Anche un semplice elastico potrebbe rovinarli.
  • Non strofinare mai i capelli bagnati con l'asciugamano: piuttosto, premilo all'altezza delle radici e spingilo lentamente verso le punte dei capelli.
  • Le mollette metalliche o gli elastici senza rivestimento di tessuto non sono oggetti indicati per chi vuole prendersi cura dei capelli lunghi. Col passare del tempo rendono i capelli fragili e tendono a spezzarli molto facilmente.
  • Tieni i capelli sciolti quando sei in casa. Trattali con delicatezza evitando acconciature come la coda di cavallo, i codini o le trecce. Metti una fascia (evita però quelle di plastica) se i capelli sul viso ti infastidiscono.
  • Lascia che i capelli si asciughino da soli quando possibile.
  • Quando possibile, seleziona l'impostazione aria fredda sull’asciugacapelli. Se è necessario utilizzare l'aria calda, mantieni una distanza di almeno 6 cm tra la testa e il beccuccio dell'asciugacapelli.
  • Pettina i capelli con spazzole in setole naturali dona splendore: quante più setole naturali per centimetro quadrato ha una spazzola, tanto più lo splendore dei capelli sarà evidente.
Scopri: