Cura dei capelli: modella con capelli lunghi castani fluidi e lucenti
Cura Capelli | Cura dei capelli

Cura dei capelli sani e forti

Tutti vorrebbero capelli sani e forti, voluminosi, lucidi e ben nutriti. Come  si fa a prendersi cura dei capelli nel modo giusto? Esistono dei consigli validi per tutti i tipi di capelli che possono aiutare ciascuno di noi ad avere dei capelli meravigliosi? La risposta è: sì! Continua a leggere questo articolo e scoprirai sette piccoli consigli per avere una chioma perfetta.

I fattori che contribuiscono a indebolire la nostra chioma sono davvero moltissimi. Tutti sappiamo che l’umidità, le temperature troppo alte o troppo basse, la pioggia e lo smog sono davvero nocivi per pelle e capelli. Anche il cambio di stagione e i capelli sono strettamente collegati tra loro: l’autunno e la primavera, infatti, sono vere prove di forza per le nostre chiome. Ma partiamo dall’inizio e impariamo a prenderci cura dei capelli nel modo corretto.

1. La dieta giusta per capelli sani e forti

Modella con capelli castani forti e sani
© Getty Images

Una dieta corretta è la base per avere una vita sana e, anche se può sembrare strano, lo è anche per la cura dei capelli. Le proteine e la vitamina B5, ad esempio, sono fondamentali per un cuoio capelluto che riesca a sostenere la crescita dei capelli sani e forti. Anche uova, noci e formaggio contengono grandi quantità delle proteine necessarie a favorire la crescita dei capelli. La vitamina B5 è presente, per esempio, nel riso naturale non raffinato, nei fagioli e nei cereali integrali. Le vitamine e i minerali fortificano le radici dei capelli. Il caffè, invece, stimola la produzione di sebo ed è, purtroppo, anche responsabile dell’aumento della forfora. Naturalmente nella dieta per la bellezza non sono contemplati né nicotina né alcol, mentre grande spazio è lasciato alla frutta, al pesce, al pollame, alla verdura - specialmente quella a foglie verdi - alla soia e ai prodotti integrali. Una dieta sana contiene anche abbondanti biotine, zinco, ferro e acido folico.

2. I capelli sani e forti sono flessibili

Capelli forti

La cura dei capelli non potrebbe chiamarsi davvero così se non pensassimo anche a utilizzare i prodotti giusti, adatti al nostro tipo di capelli e di problematiche a esso connesse. Ad esempio, se hai dei capelli simili a paglia, armati di prodotti molto nutrienti che ti aiutano a riparare le lunghezze. Ad esempio, una volta ogni due lavaggi, utilizza una maschera apposita, come la Gliss Fiber Therapy Maschera oppure un olio specifico, come Gliss Fiber Therapy Olio Riparatore. Invece, a ogni lavaggio, applica il balsamo, come ad esempio Palette Repair Balsamo, soprattutto sulle punte secche: in questo modo i capelli miglioreranno il loro aspetto in un batter d’occhio!

Se invece hai i capelli grassi, cerca di non eccedere con l’utilizzo di prodotti nutrienti e diluisci il tuo shampoo con l’acqua. Preferisci uno shampoo delicato o dall’effetto ristrutturante, come Gliss Onde Soft Shampoo.

3. La cura dei capelli e il calore

595894071

Prendersi cura dei capelli significa anche evitare che il calore li danneggi. Durante l’asciugatura, tieni il phon in costante movimento ed evita l’uso di accessori che restringano il flusso d’aria calda. Impostando l’asciugacapelli a temperature più basse, si riduce decisamente il rischio di danneggiare la struttura capillare. L’asciugacapelli o gli strumenti di styling come le piastre liscianti o arriccianti spesso raggiungono la temperatura di 200°C. Nei capelli danneggiati, le proteine iniziano a degradarsi a 140°C circa. Dovresti perciò sempre applicare uno spray protettivo, come ad esempio Palette Styling Protezione Calore Spray.

4. Capelli sani e belli grazie al taglio giusto

I capelli sottili creano una cornice triste intorno al viso? La causa è di solito il taglio sbagliato. Prendersi cura dei capelli vuol dire anche rivolgersi ad un parrucchiere esperto, che possa analizzare la struttura del tuo cuoio capelluto e capire cosa funziona meglio per te. Così potrai avere il taglio giusto, capace di esaltare i tuoi capelli. Fatto questo, il tuo taglio avrà bisogno di una spuntatina ogni sei settimane. Però non permettere che nessuno spunti i tuoi capelli col rasoio o tagli bruscamente le punte con le forbici. Le doppie punte, così come i danni al cuoio capelluto sono, molto spesso, il risultato di queste tecniche.

5. La cura dei capelli e la spazzolatura

Le spazzole migliori sono fatte di setole naturali, come quelle di cinghiale, o miste. Queste spazzole scivolano facilmente tra i capelli, esaltandone la lucentezza. La spazzola giusta può anche togliere particelle di sporco e residui di prodotti di styling dai capelli mentre distribuisce il sebo dalle radici alle punte: qualche colpo di spazzola e i tuoi capelli risulteranno subito belli. Per avere capelli sani e forti dovrai trattarli con i giusti strumenti.

6. Capelli sani e forti? Giù le mani dalla testa!

Che tu abbia i capelli particolarmente secchi o molto grassi, non importa. Vale sempre la regola generale: giù le mani dalla testa! La cattiva abitudine di toccare spesso i capelli non fa che contribuire a spargere il sebo con le dita, dalla cute fino alle punte. Prendersi cura dei capelli vuol dire anche rinunciare alle cattive abitudini, tra le quali spicca quella di passare troppo spesso le mani sulla propria chioma. Evita di farlo e contribuirai in maniera significativa al miglioramento della salute del tuo cuoio capelluto e dei capelli.

7. La cura dei capelli e lo shampoo

Il lavaggio è un passaggio fondamentale nella tua routine di cura dei capelli. Uno shampoo troppo aggressivo potrebbe infatti favorire la comparsa della forfora, mentre un lavaggio poco efficace, potrebbe non pulire a fondo i capelli. Per questo scegli lo shampoo adatto a te facendo una piccola ricerca e non affidarti al primo flacone che trovi al supermercato!