Doppie punte: donna con capelli lisci castani che mostra le punte
Cura Capelli | Doppie punte

Doppie punte: come evitare questo fastidio

Chi non ha i capelli corti conosce probabilmente piuttosto bene il problema. Le doppie punte sono dei fastidi dei capelli, provocati da un’alterazione del fusto del capello, che tende a sdoppiarsi e a diventare crespo e ingestibile. Da cosa è causato questo problema e come fare per evitarlo? Scopri insieme a noi tutti i rimedi per le doppie punte.

 

Sono molteplici le cause che provocano la comparsa delle doppie punte: capelli secchi, shampoo aggressivo, asciugatura a temperature alte oppure troppo stress dovuto a trattamenti chimici. Le punte dei capelli sono particolarmente vulnerabili e soggette a maltrattamenti. I capelli con le doppie punte sembrano vecchi, e in effetti è quello che sono: infatti, i capelli alla lunghezza della spalla hanno circa tre anni. Gli shampoo per capelli danneggiati, i risciacqui con acqua e aceto di mele e i trattamenti mirati forniscono abbondanti nutrienti ai capelli che li mantengono puliti e belli fino al prossimo lavaggio.

Rivestire le doppie punte con prodotti al silicone

Donne controlla doppie punte
© Veronique Beranger

Capelli sani e lucenti senza doppie punte – la cura giusta funziona!

Uno dei rimedi per le doppie punte più diffuso è cercare di limitare i danni dei lavaggi aggressivi. Per questo, mescola in parti uguali lo shampoo con dell’acqua, prima di applicarlo sulla cute. Utilizza una piccola quantità d’acqua per creare un po’ di schiuma, dopodiché risciacqua. Lo shampoo presente nel risciacquo pulirà sufficientemente le punte dei capelli. Durante il lavaggio, inoltre, cerca di non strofinare i capelli con troppa veemenza, così da evitare che si spezzino.

 

Un altro rimedio molto diffuso è ricorrere ai trattamenti speciali, creati appositamente per combattere le doppie punte, come ad esempio la Maschera Intensiva Gliss Onde Soft oppure l’Olio Siero Riparatore Gliss Fiber Therapy.  Utilizzare una maschera per capelli contro le doppie punte è già un ottimo punto di partenza per arginare il problema. Inoltre, l’olio di silicone contenuto in questo tipo di trattamenti, avvolge i capelli in una pellicola anti-rottura che ripara temporaneamente i capelli rovinati. Il risultato prevede subito capelli dall’aspetto più sano e meno arruffati. Tuttavia bisogna tenere presente che la maschera o un olio per le doppie punte non va utilizzato dopo ogni shampoo, ma circa una volta ogni tre lavaggi, poiché il rivestimento di silicone può perdurare diverso tempo. Ricorda: utilizzare una maggiore quantità di silicone potrebbe appesantire o aggredire i capelli.

 

Altri consigli per contrastare le doppie punte

Ti serviranno senz’altro strumenti di alta qualità per affrontare il problema dei capelli con doppie punte. Evita il più possibile di utilizzare pettini di bassa qualità oppure spazzole con setole metalliche. Dovresti invece usare spazzole con setole naturali e pettini fatti di corno o di legno, poiché funzionano molto meglio: hanno un effetto più delicato sui capelli e non li elettrizzano. Evita anche di utilizzare spazzole e pettini cotonanti che possono essere molto aggressivi sui tuoi capelli.

In generale potresti anche ricorrere a prodotti specifici per combattere l’effetto crespo, come ad esempio la Lozione Got2b Anti Crespo, sfruttando il loro potere idratante.

Spunta i capelli per combattere le doppie punte

Concludiamo con le buone notizie: grazie agli ottimi prodotti per doppie punte disponibili sul mercato, sempre meno persone devono affrontare questo fastidioso inestetismo. Se hai le doppie punte nonostante l’utilizzo di questi prodotti, una visita dal parrucchiere ti aiuterà a togliere il crespo. Gli specialisti sono in grado di utilizzare una tecnica speciale con la quale nascondono le doppie punte sotto i capelli più lunghi. Una buona idea sarebbe spuntare i capelli di circa un centimetro, ogni otto o dieci settimane. In questo modo i capelli continueranno a crescere ma saranno di certo più pieni e soprattutto più sani.

Scopri: Doppie punte