La modella tedesca Sophia Thomalla con acconciatura undercut
Hairstyling | Undercut

Il taglio undercut: uno stile perfetto per le ribelli sbarazzine

David Bowie aveva già reso celebre il taglio di capelli undercut negli anni 80: una parte della chioma viene rasata quasi a zero mentre i capelli sulla sommità della testa rimangono lunghi. 

Solo qualche anno fa, i tagli di capelli undercut e sidecut erano tipici della scena underground punk, metal e gothic. Oggi, invece, sono sempre più diffusi e l’ex acconciatura da ribelle è un must nei locali notturni e non solo. In un taglio undercut, una sezione di cuoio capelluto di diversi centimetri viene rasata al di sopra delle orecchie e intorno alla testa come fanno i militari duri e puri. I capelli sulla calotta rimangono intonsi. Nel taglio rasato laterale, o sidecut, la rasatura viene effettuata lateralmente fin sopra l’orecchio. La modella Alice Dellal è stata una delle prime celebrità a scegliere questo tipo di acconciatura estrema. Anche l’attrice tedesca Sophia Thomalla, vincitrice del programma “Let’s Dance”, ha fatto da apripista per questo taglio di tendenza che però conserva ancora una certa carica ribelle.

 

La presenza di un'area rasata sulla testa aggiunge quel pizzico di pepe in più ad un'acconciatura, soprattutto se il resto dei capelli sono lunghi. Il taglio sidecut è una sfida aperta alle convenzioni in fatto di hairstyling. Per quanto possa sembrare strano, questo stile anticonformista non fa altro che esaltare l'appeal femminile.
Ma ricorda: anche se i tagli undercut e sidecut sembrano semplici da realizzare, dovresti affidarti esclusivamente a parrucchieri molto esperti in questa tecnica. Una volta realizzata, potrai prenderti cura da sola della tua acconciatura, passando con un tagliacapelli sulla zona rasata ogni due settimane. Chiedere a un’amica con una buona manualità di aiutarti può essere un’alternativa comoda e divertente.

Taglio undercut: chi può permetterselo?

I tagli undercut stanno particolarmente bene alle donne con un viso ovale dai tratti delicati, meno a chi ha i lineamenti pronunciati. Se hai i capelli molto sottili o fragili, rasarne una porzione anche piccola per fare un taglio undercut o sidecut potrebbe non essere una buona idea. Se una bella mattina non hai voglia di mostrare al mondo la rasatura, ti basterà pettinare i capelli con la riga centrale e nessuno se ne accorgerà. Oppure, puoi ricorrere all’intramontabile cappello. Anche Sophia Thomalla qualche tempo fa ha optato per questa pratica soluzione. Fortunatamente, alle donne non è richiesto di togliersi il cappello in segno di saluto.

Celebrità audaci con un taglio undercut

Scopri: Undercut Sidecut