Donna preoccupata per i suoi capelli
Cura Capelli | Capelli belli

Salvare i capelli con le soluzioni fai da te


Senza cure adeguate, i capelli col tempo possono perdere di volume aderendo al cuoio capelluto, il loro colore si può spegnere e le punte rovinarsi catastroficamente. Cosa puoi fare per salvare i capelli?

Donna indecisa dal parrucchiere
© Jamie Grill

I capelli non hanno più una forma e sono spenti? Rilassati, il taglio non è l’unica soluzione!

Se ormai ti trovi a un punto in cui la tua chioma ti fa sentire a disagio, l’unica soluzione possibile ti sembrerà essere una sola: darci un taglio. Ma prima di prendere una decisione così drastica, dai un’ultima possibilità ai tuoi capelli con i nostri piccoli accorgimenti da adottare per la cura dei capelli giornaliera a casa tua. Potresti sorprenderti dell'efficacia e delle potenzialità che offrono i prodotti d’emergenza!

La tua chioma non ha più una forma né lucentezza? Aspetta a precipitarti dal parrucchiere, il taglio non è l’unica soluzione!

Dopo averli tagliati, i capelli possono risultare più folti e voluminosi. Noi ti consigliamo di rimandare questo momento perché esistono altre soluzioni per salvare i capelli e ricreare lo stesso effetto di un nuovo taglio a casa tua! Comincia con uno shampoo condizionante specifico per i capelli fini: il collagene contenuto in questi prodotti, infatti, rinforza i capelli, mentre costituenti speciali come la cheratina li ristrutturano. Le formule senza silicone donano volume senza appesantire i capelli, mentre le mousse o gli spray per lo styling garantiscono un volume ancora maggiore. Questi ultimi prodotti rinforzano ogni singolo capello e lo rendono più flessibile. Ricorda che per rendere i capelli voluminosi dovrai applicare il prodotto vicino alla radice del capello e non sulle punte.

 

I prodotti volumizzanti

Uno styling adeguato contribuisce a dare volume ai capelli. Dopo aver lavato i capelli con uno shampoo ristrutturante, falli asciugare un po' aiutandoti con la spazzola tonda: i capelli, infatti, sono difficili da acconciare quando sono ancora bagnati. Per prima cosa raccogli la parte di capelli ancora umida e fissala in cima alla testa. Ciocca dopo ciocca, puoi ora con una mano lisciare i capelli verso il basso con una spazzola tonda mentre con l’altra mano accompagni il movimento e scaldi i capelli con l’asciugacapelli. Lascia la spazzola tra i capelli finché la ciocca non si sarà raffreddata, quindi per un minuto circa. A questo punto togli la spazzola tonda con estrema attenzione e passa alla parte superiore dei capelli usando la stessa tecnica. In alternativa puoi usare dei bigodini termici per ottenere lo stesso effetto. Lascia raffreddare i bigodini prima di rimuoverli. Ora spazzola i capelli e goditi la nuova vitalità e struttura della tua chioma. Il parrucchiere non avrebbe potuto fare di meglio!

I prodotti per più lucentezza

Dopo una seduta dal parrucchiere i capelli brillano quasi come uno specchio. Puoi ottenere questo splendido effetto anche a casa ricorrendo a prodotti come tinture leggere o trattamenti senza risciacquo. Simili balsami riallineano le cuticole del capello fino a formare una superficie regolare e liscia: più le cuticole esterne saranno allineate in modo uniforme, meglio rifletteranno la luce. È proprio questa rifrazione della luce che dona ai capelli una luminosità intensa e seducente. Assicurati di risciacquare tutto lo shampoo o il balsamo in eccesso: l’ideale è continuare a sciacquare i capelli finché non saranno completamente puliti, dal momento che eventuali residui di prodotto potrebbero spegnere la lucentezza naturale dei tuoi capelli. Per natura, una chioma riccia o crespa è meno lucente perché rispetto ai capelli lisci quelli mossi riflettono la luce in misura minore. Ma potrai donare lucentezza ai tuoi capelli mossi usando balsami con un alto contenuto di lipidi: questi prodotti possono contenere olio di amaranto, argan o macadamia, che contribuiscono a lisciare le cuticole del capello in maniera particolarmente efficace. Indipendentemente dal fatto che siano lisci o mossi, grazie al balsamo giusto, potrai salvare i capelli che sembreranno appena tagliati.

Il kit per la riparazione delle punte

Le doppie punte fanno apparire trascurato e disordinato qualsiasi look, ma ciò non significa necessariamente che bisogna tagliare subito i capelli. Per cominciare, ad esempio, puoi usare uno shampoo molto delicato che, insieme a tinture leggere con agenti condizionanti per i capelli stressati, domerà i capelli. In questo modo il tuo look non sarà più rovinato dal loro comportamento indisciplinato. Usa un pettine a denti larghi di ottima qualità, in legno o in osso, per evitare la formazione di doppie punte. I prodotti ricostituenti riparano temporaneamente le doppie punte rivestendole con uno strato sottilissimo di olio di silicone. In questo modo le doppie punte risulteranno protette e più lisce e i capelli appariranno immediatamente più sani e molto meno disordinati. Tuttavia, dovresti usare questi prodotti con parsimonia: una o due gocce sono generalmente sufficienti per tutte le punte.

Scopri: