Donna che asciuga i capelli umidi con l’asciugacapelli e sorride
Cura Capelli | Capelli secchi

Capelli secchi: quali rimedi esistono?

 

Sono tante le problematiche che provocano i capelli secchi. A volte, ad esempio, il cuoio capelluto non produce sebo a sufficienza: questa condizione potrebbe anche essere dovuta a fattori genetici. A volte, però, la causa è da attribuire alle nostre abitudini di cura e styling che possono aver turbato l’equilibrio naturale dei capelli. Le tinte per capelli, ad esempio, tendono ad avere un effetto aggressivo sul cuoio capelluto e sulla superficie dei capelli e possono farli diventare secchi. Scopri cosa fare per prenderti cura dei capelli secchi e quali rimedi utilizzare.

 

I capelli secchi sono fragili e dalla consistenza simile a paglia, difficili da pettinare e privi di lucentezza. Di solito, i capelli idratati sono protetti da un sottile strato di sebo, mentre l’assenza di questo strato li rende eccessivamente sottili e porosi contribuendo a far evaporare l’umidità all’interno dei capelli. È quindi fondamentale imparare a quali rimedi ricorrere e quali prodotti utilizzare per trattarli al meglio. In questo caso maschere nutrienti e trattamenti specifici possono essere di grande aiuto.

Capelli secchi: cause della disidratazione

L’aria calda è sicuramente una delle prime cause della disidratazione dei capelli e della pelle. Dunque, se i capelli sono già tendenti al secco, la quotidiana messa in piega e l’uso frequente di piastre e arricciacapelli contribuiscono rapidamente a seccare il cuoio capelluto portando ad avere capelli disidratati. Di conseguenza è necessario limitarne l’uso e adoperare l’asciugacapelli impostandolo su una bassa temperatura. Ancora meglio, se ne hai la possibilità, d’estate l’opzione migliore rimane quella di lasciarli asciugare all’aria aperta dopo averli tamponati con delicatezza. Durante le sessioni di sauna sarebbe opportuno coprire completamente la testa con un asciugamano in modo da proteggere i capelli dall’aria particolarmente calda e secca di quest’ambiente.

Le stesse accortezze andrebbero usate anche quando si va in spiaggia. Indossare un cappello, un berretto o una bandana aiuta a evitare di trovarsi capelli secchi e crespi. Inoltre, sarebbe utile utilizzare trattamenti specifici per ovviare ai danni del sole. Mantenere la necessaria idratazione è particolarmente importante in caso di capelli tinti o trattati con la permanente.

Idratare i capelli secchi

L’acqua è un elemento essenziale. Berne molta assicura il necessario svolgimento dei processi metabolici che alimentano le strutture cellulari. Al contrario, se usata per vie esterne, come ad esempio facendosi la doccia, il bagno o lo shampoo, l’acqua tende a seccare, sia la pelle che i capelli. Per quanto suoni un controsenso, è proprio così. Del resto vale anche per il sale: se una volta ingerito trattiene i liquidi, tende invece a drenare i liquidi se ci si immerge in un bagno di acqua salata. Risulta quindi molto importante utilizzare prodotti per la cura dei capelli ricchi di oli e sostanze idratanti.

 

A volte, inoltre, i capelli secchi risultano anche particolarmente difficili da pettinare poiché le loro fibre tendono a separarsi e a formare nodi fastidiosi – e dolorosi! Per questo, ti consigliamo di utilizzare dei prodotti che migliorano la pettinabilità dei capelli, in modo che la spazzola non li rovini ancor di più nel districare difficili nodi. Seguendo questi piccoli accorgimenti quotidiani, siamo sicuri che riuscirai ad arginare il problema dei capelli secchi e tornare ad avere una chioma splendida.

Scopri: