Donna con capelli sciolti color biondo veneziano, vestita in modo casual ma elegante
Hairstyling | Capelli biondi

Oro e miele: tagli per capelli biondi


I capelli biondi sono un mondo da scoprire: le tonalità sono tantissime e diverse, da quelle chiarissime vicine al bianco o al biondo platino a dei biondi caldi più tendenti al bronde. In generale il biondo illumina il tuo viso e lo addolcisce. Ma quali sono i migliori tagli per capelli biondi?

I capelli biondi possono richiamare il sole, nelle loro tonalità calde e avvolgenti, o il grano, o la luce del tramonto, ma anche la luna, nelle tonalità fredde e chiarissime e la sua algida e misteriosa bellezza. Per decidere il taglio più adatto a te devi tenere in considerazione, oltre al colore dei capelli, diversi fattori come il volume della chioma, la forma del viso e il colore della carnagione.

Tagli per capelli biondi: qualche consiglio preliminare

I capelli biondi sono per natura più sottili e quindi solitamente non raggiungono i volumi delle chiome più scure. Anche se il tuo biondo è il risultato di un bleach, tieni conto che questo procedimento tende a demolire la struttura del capello, rendendolo più fragile. Quindi, se è vero che i capelli chiari tendono a riflettere maggiormente la luce del sole rispetto a quelli scuri, bisogna tenere conto del fatto che i capelli biondi necessitano di cure continue ed amorevoli, altrimenti possono risultare davvero spenti. Per questo motivo, soprattutto se intendi schiarire i tuoi capelli di molti toni, ti consigliamo di dare anche un bel taglio di almeno 5-6 cm per rafforzarli e di non aggiungere altri procedimenti trattanti come ad esempio la permanente.

 

Un altro consiglio è quello di non sfilare i capelli: in questo modo infatti, si toglie ulteriormente volume.

 

Vediamo ora i possibili tagli per capelli biondi!

Tagli per capelli biondi/1: il caschetto corto

Giovane donna vestita in modo casual con capelli biondo platino a caschetto corto, riga in mezzo e ciocche di vari colori.
© Getty Images / Igor Ustynskyy

Se ti piacciono i biondi chiari, freddi e lunari, ti consigliamo un taglio corto che non indebolisca troppo i capelli. Un caschetto potrebbe fare al caso tuo, magari con qualche ciocca colorata per un look più casual. Puoi scegliere di tenere la riga in mezzo o spostarla di lato per avere un maggiore volume. Anche in questo caso ti consigliamo di non scalare né sfilare per mantenere la chioma più compatta. Se poi vuoi partecipare ad una serata speciale, uno smokey eye renderà questo look misterioso ed elegante. In ogni caso è sempre meglio prendersi cura dei capelli con dei prodotti appositi per capelli colorati.

Tagli per capelli biondi/2: lo sciolto ondulato color miele

Donna con capelli biondo miele lunghi e leggermente ondulati
© Shutterstock / Nina Buday

Se i colori algidi non fanno per te e preferisci optare per colori caldi e dorati, che richiamino più il sole che la luna, puoi scegliere un biondo miele, un biondo veneziano o anche decidere di spostarti più verso il castano con un bronde. Il fascino di questi colori dorati come il grano è ancora più accentuato con i capelli lunghi, preferibilmente sciolti, magari un poco ondulati. Puoi anche tenere una lunga frangia laterale liscia, che è davvero irresistibile con i capelli chiari e poco voluminosi. Basta un po’ di lacca per fissare il look e ti sembrerà di essere appena tornata dal mare! Consigliamo in questo caso lo stile classico con riga in mezzo, disinvolto e intrigante. Del resto, con i capelli lunghi, puoi sempre un giorno decidere di abbandonare il casual e sperimentare un messy bun romantico, che dà il meglio di sé proprio con i colori caldi del biondo.

 

Per il trucco ti consigliamo colori chiari intorno agli occhi, ad esempio un’ombreggiatura rosa o color oro. Con un rossetto rosso ed un trucco appena visibile l’effetto sarà semplicemente mozzafiato!