Chignon intrecciato
Hairstyling | Chignon

Messy bun: con i nostri consigli, risultato garantito

 

Per anni, il messy bun è stato parte integrante della cultura dei blogger. Non c'è quasi nessun fashionista che non sia orgoglioso di eseguire l'acconciatura ultra-spensierata, dopo tutto, si adatta a quasi tutti i vestiti e può essere acconciata in poco tempo. Incarna la nonchalance, lo zeitgeist e, naturalmente, la coscienza dello stile – ecco come fare il messy bun in pochi passi.

Messy bun: la guida

Donna dai capelli rossi con messy bun
© EyeEm

Che si tratti di capelli mossi, lisci, con o senza frangia, il messy bun (lo chignon scompigliato) è sempre possibile e facile da realizzare, per ogni tipo di capello. Un altro vantaggio è che sta meglio in piega quando i capelli non sono appena stati lavati: sono davvero poche le acconciature così pratiche, soprattutto nei tipici bad hair day, quando i capelli sembrano non riuscire a trovare alcuna forma.

 

Per riuscire a creare un bel messy bun, i capelli devono avere la giusta consistenza, che di solito si raggiunge quando i capelli sono stati lavati da almeno uno o due giorni. Se questo non è il caso, puoi utilizzare un prodotto texturizzante come got2b Beach Babe Spray Salino Texturizzante per ottenere un look morbido e in grado di mantenersi col tempo. In alternativa puoi anche utilizzare uno shampoo secco come got2b Fresh it Up Shampoo Secco, perfetto per avere la giusta consistenza e rinfrescare i capelli in pochi minuti.

 

 

Ottieni una freschezza istantanea!
Ottieni un look da spiaggia tutto l’anno!

Come fare un messy bun passo per passo

Donna dai capelli scuri con messy bun
© EyeEm

1.      Pettina i capelli con le dita e fissali con un elastico per capelli morbido e privo di metallo sulla parte superiore della testa, in modo da formare una coda di cavallo. Non ti preoccupare se qualche ciocca rimane fuori: il tuo messy bun può tranquillamente sfoggiare il suo lato ribelle.

 

2.      Ora bisogna girare la coda di cavallo su se stessa, senza forzare troppo. Risulterà più elegante se si fissa con un elastico per capelli largo e di stile. Il look undone richiede l’utilizzo di forcine per mantenere quel volume che è caratteristico dello chignon scomposto. I capelli molto lunghi si possono avvolgere e fissare in modo da dare ancora più volume.

 

3.      Infila la fine della coda sotto il nodo. Le forcine devono essere infilate con l’estremità aperta rivolta verso la testa. Consiglio da professionisti: spruzza un po‘ di lacca sulle forcine prima di fissarle, così si manterranno ancora meglio in posizione.

 

4.      Infine cerca di ammorbidire con le dita il messy bun e dai una spruzzata di got2b Insta-Shine Lacca sui capelli rimasti fuori… ed ecco fatto!

Per selfie perfetti!

Il messy bun è un vero allrounder, che non solo si addice perfettamente all’ufficio o alla spesa con gli amici, ma anche ad appuntamenti romantici. Non stupisce affatto quindi che questa acconciatura sia così incredibilmente popolare.