Hairstyling | Consigli e suggerimenti

Le bandane per capelli

 

Le bandane consistono in foulard quadrati decorati con vari motivi. Oggi sono sempre più richieste come accessori per capelli. Di seguito ti mostriamo tre acconciature con bandana facili da realizzare.

Le bandane non sono certo una passione momentanea. Non sono mai scomparse dal collo dei cowboy e delle cowgirl e sono da sempre utilizzate come omaggi nelle campagne politiche. Spesso hanno contraddistinto uno specifico senso di appartenenza a determinati gruppi o tendenze. Le bandane vengono per lo più avvolte intorno al collo o alla testa. Le acconciature con cerchietti, fasce e bandane, ma anche con gioielli per capelli o fiori tra i capelli, hanno ottenuto un grande successo nel corso della storia.

Capelli con bandana: informazioni interessanti

Il termine bandana deriva dalla parola Hindi bāṅdhnū, che significa abito avvolgente. Le dimensioni standard della bandana sono 60 x 60 cm. Al contrario delle prime bandane, decorate con immagini di personaggi importanti (ad esempio la bandana che raffigurava George Washington a cavallo), le bandane di oggi sono di ogni materiale, colore e fantasia. Questi foulard quadrati dai colori sgargianti possono essere utilizzati in mille modi diversi. In particolare, oltre che per i capelli, come foulard per il collo. Inoltre, vengono arrotolate, annodate e utilizzate come accessori dagli usi più svariati. Le bandane non sono mai realmente passate di moda.  È un capo che è sempre rimasto molto richiesto e per alcuni è oggetto di collezionismo. Le bandane per capelli possono essere piegate in mille modi diversi. Sul web puoi trovare tutte le spiegazioni di cui hai bisogno per imparare a piegare la tua bandana. Molte acconciature possono essere tenute in posizione o arricchite con una bandana. Di seguito ti mostriamo alcune delle acconciature realizzate con bandane.

Bandane per capelli: la versione larga

La bandana in versione larga può richiamare lo stile rockabilly o servire a raccogliere i capelli
© Stocksy

La bandana si può tenere larga, usandola come fascia: dopo essere stata accuratamente ripiegata, viene avvolta attorno alla testa e legata nella parte posteriore. Questo stile era molto popolare tra gli hippie, i fan della musica rock e i motociclisti. In particolare, la bandana ha anche molto successo nello stile rockabilly. Una bellissima acconciatura con bandana prevede l’utilizzo di una bandana larga almeno 7 cm, legata attorno a lunghi capelli ondulati con riga centrale. Ma la bandana può anche essere utilissima, come in foto, per tenere i capelli raccolti!

Consigli di stile: Gli angoli della bandana una volta piegata dovrebbero essere rivolti verso la fronte.

Bandane per capelli: la versione stretta o intrecciata

Versione classica: la bandana, una volta ripiegata, non deve essere più larga di 2-3 cm se utilizzata come fascia per capelli. Oggi, le bandane per capelli vengono a volte utilizzate per ricreare lo stile degli anni 50 o degli anni 90. Si possono utilizzare orizzontalmente sulla fronte, in stile hippie, oppure come cerchietti e vere e proprie fasce. Il tessuto e il colore della bandana apportano un tocco di originalità. Le acconciature con bandane per capelli sono perfette per le feste, le vacanze o le attività sportive. Se si vuole aggiungere un pizzico di creatività, si può legare la bandana sulla fronte e annodare gli angoli formando un fiocco. 

 

La bandana, una volta ripiegata, può anche essere intrecciata tra i capelli, per ottenere un effetto particolarmente interessante e colorato. Puoi anche utilizzare più bandane dei tuoi colori preferiti e legarle insieme prima di intrecciarle o arrotolarle tra i capelli. Scegli la combinazione di colori e lo stile che preferisci!