Hilary Duff finto caschetto voluminoso
Hairstyling | Consigli e suggerimenti

Simulazione taglio di capelli: prima di ricorrere alle forbici!

Prima di decidere di adottare un’acconciatura trendy, ma magari estrema, come un pixie corto o un undercut in stile punk, spesso si viene assaliti dai dubbi: è possibile che il risultato finale non sia quello desiderato o che il nuovo look non ci piaccia sul nostro viso. Segui i nostri consigli per simulare un taglio di capelli senza dover dire addio alla tua adorata chioma.

Keira Knightley con finto caschetto
© Getty Images

Keira Knightley e il suo caschetto corto fino al mento.

Piacerebbe a molti provare un taglio di capelli trendy. In tanti si farebbero volentieri tentare da un taglio di capelli corto elettrizzante, come un pixie cortissimo. D’altra parte, pochi hanno il coraggio, ad esempio, di rasarsi la testa di punto in bianco, sapendo quanto sia lungo e faticoso il processo per ritornare alla situazione di partenza. A volte però, come dice il detto, chi non risica non rosica, e un taglio corto può dare un aspetto davvero fresco, nuovo e sicuramente più deciso al tuo viso.

 

Magari si possono adottare pettinature meno audaci, come il taglio a caschetto corto fino al mento di Keira Knightley, ma, anche se una soluzione del genere richiederebbe un po’ meno coraggio, rimane che mettere mano alle forbici per tante persone non è una scelta che viene presa alla leggera. A volte basterebbe poter avere un’idea di come quel determinato taglio figurerà sul nostro volto, quali suoi caratteri accentuerà e quali, invece, metterà in secondo piano.

 

Quindi perché non simulare un taglio di capelli radicalmente nuovo senza tagliare i ponti con il vecchio (e con i tuoi capelli)? Con alcuni rapidi trucchi è possibile simulare l’acconciatura desiderata, che si tratti di un pixie, di un taglio undercut sofisticato o di sbarazzini capelli a caschetto. La nuova acconciatura richiederà qualche piccolo imbroglio ma non ti farà rinunciare a nemmeno un centimetro dei tuoi capelli. Sei sempre in tempo a ricorrere alle forbici dopo aver sperimentato la novità!

Simulazione taglio di capelli: il finto caschetto

Jil Sander con finto caschetto
© Fairchild Archive

Il finto caschetto di Jil Sander per la collezione primavera/estate 2012.

Prova il caschetto raccogliendo i capelli in una coda a circa 5 centimetri al di sopra delle punte. Se scappano fuori delle ciocche da questa coda di cavallo lenta non è un problema: al contrario, le ciocche vaganti non fanno altro che aumentare il fascino disinvolto. Ora avvolgi i capelli verso la nuca e fissali con delle forcine. Se ti piacciono i ricci puoi usare un ferro per arricciare le ciocche sulla fronte e quelle libere laterali. Questo finto caschetto avrà un aspetto molto realistico e ti permetterà di vederne l’effetto sui tuoi lineamenti.

Simulazione taglio di capelli: il finto undercut

Nel taglio undercut si rasano i capelli laterali mentre gli altri si lasciano lunghi. Portare questo taglio trendy richiede certamente del coraggio, per non parlare della perseveranza richiesta per ritornare a uno stile più convenzionale. Ecco un modo semplice per provare questa acconciatura prima di impegnarti senza ritorno: per prima cosa dividi i capelli con una scriminatura laterale dritta. Distribuisci una noce di mousse (possibilmente a tenuta forte) sui capelli vicini alla tempia e pettinali all’indietro, sotto i capelli che ricadono sul collo. Fissa i capelli tirati indietro con delle mollette incrociate. Saranno in pochi ad accorgersi che non hai (ancora!) usato il rasoio.

Simulazione taglio di capelli: esempi dalle star