Donne con trecce e treccia alla francese
Hairstyling | Trecce

Trecce alla francese: un'acconciatura di tendenza

 

Le acconciature intrecciate sono tra le più popolari in primavera ed estate. E non c’è da meravigliarsi: è un look delicato e poliedrico che puoi sfoggiare a una festa in giardino come a un’escursione o, perché no, semplicemente un giorno come un altro al lavoro o nel tempo libero. La nostra preferita tra tutte? La treccia alla francese! Segui i nostri consigli e scopri come fare le trecce alla francese.

 

 

Le trecce sono un trend molto popolare quest’anno. E a ragione! Le acconciature intrecciate sono ideali d’estate perché incredibilmente comode. Che sia un giorno qualsiasi, un pic-nic al parco o una serata mondana, per ogni evento c’è un tipo di treccia. Le trecce sono inoltre uno stile meraviglioso da indossare come invitata a un matrimonio. Una delle acconciature intrecciate più amate è senz’altro la treccia francese. L’aspetto più importante di questo stile classico, oltre al fatto di essere intramontabile, sono le diverse varianti in cui è possibile interpretarlo. Nei nostri consigli ti diremo tutto ciò che devi sapere sulle trecce francesi.

Come fare le trecce alla francese: suggerimenti

Donna bruna con doppie trecce francesi
© EyeEm/Chloe Boulos

1.     Applica uno spray texturizzante o una mousse sui capelli, come Palette Styling Tenuta Forte, dopo averli lavati e prima di iniziare a fare la tua treccia alla francese. In questo modo i capelli avranno più tenuta e quindi risulteranno più facili da intrecciare.

 

2.      La treccia riuscirà ancora meglio se i capelli non sono lavati di fresco. I capelli appena lavati hanno infatti una tenuta minore e sono un po’ più difficili da intrecciare.

 

3.      Infine chiudi la treccia francese con un elastico fine e piccolo. L’ideale sono quelli senza parti in metallo per evitare che i capelli si danneggino o si rompano.

 

4.      Fissa la tua treccia con dello spray per capelli, come la lacca Palette Styling Tenuta Forte. In questo modo terrai a bada i capelli liberi e garantirai una lunga tenuta alla tua acconciatura.

 

5.      Hai capelli ricci o mossi? Ti consigliamo di stirare la tua chioma con una piastra o con un asciugacapelli prima di metterti alla prova con le trecce francesi. I risultati migliori si ottengono con i capelli lisci e morbidi.

 

6.      Per riuscire a fare le trecce alla francese i capelli devono essere lunghi almeno fino alle spalle.

Tutorial per trecce alla francese

La treccia alla francese sembra molto più complicata di quanto non lo sia in realtà! Con un po’ di pratica puoi ottenere in fretta e facilmente il giusto look per i tuoi capelli.

 

Segui le nostre istruzioni passo per passo per fare una treccia francese:
 

1.      Pettina i capelli all’indietro.

 

2.      Raccogli i capelli dalla fronte verso la corona e dividi la chioma in tre sezioni uguali iniziando relativamente in alto sulla sommità del capo. Piccolo suggerimento: serviti di un pettine a coda per separare più facilmente le sezioni.

 

3.      Inizia a intrecciare. Prima di tutto completa due passaggi della treccia normale. Poi continua a intrecciare inserendo mano a mano nuove ciocche di capelli prima nella sezione destra poi in quella sinistra.

 

4.      Una volta che hai inserito tutta la chioma, completa l’acconciatura realizzando una treccia normale fino alle punte. In alternativa, se preferisci, puoi fermarti all’altezza della nuca e chiudere la treccia con delle forcine.

 

5.      Chiudi la tua treccia alla francese con un elastico e fissala con dello spray. Consiglio: per una maggiore brillantezza usa uno spray che dona ancora più lucentezza.

 

Prima variante: trecce francesi a mezza corona

Una corona intrecciata è una bellissima variazione delle classiche trecce alla francese. È un look perfetto per party e festival estivi. Questa versione a metà funziona splendidamente su capelli lunghi almeno fino alle spalle.

 

Ecco come si fa:

1.     Pettina i capelli e crea una riga laterale profonda.

 

2.     Prendi un’ampia sezione di capelli partendo dal centro e dividila in tre parti. Completa due passaggi della treccia normale e poi continua a intrecciare i capelli aggiungendo piccole ciocche da destra e da sinistra man mano che prosegui verso il basso.

 

3.     Una volta che hai raggiunto l’altezza dell’orecchio, non aggiungere più nuove ciocche e finisci di intrecciare normalmente fino alla fine.

 

4.     Lega la treccia con un elastico e serviti di forcine per fissarla sopra i capelli sciolti. Se non vuoi lasciare libero il resto della chioma, puoi provare a fare un bun arrotolando la treccia attorno alla base.

 

5.     Consiglio: vuoi più volume? Usa una forcina per sciogliere delicatamente alcune piccole ciocche dalla treccia. Fissa l’acconciatura con uno spray per capelli.

Seconda variante: trecce francesi a corona intera

Le trecce francesi a corona intera sono perfette per chi ha i capelli molto lunghi. In questa acconciatura i capelli sono intrecciati intorno alla testa, dandoti l'impressione di indossare una seducente corona realizzata con le tue stesse trecce. Consiglio: aggiungi dei fiori freschi per rendere questo look ancora più estivo.

I primi passi sono gli stessi che abbiamo visto per realizzare la mezza corona:

 

1.      Pettina i capelli e fai una riga laterale.

 

2.      Prendi un’ampia sezione di capelli iniziando centralmente. Dividila in tre parti. Completa due passaggi della treccia normale, poi continua a intrecciare aggiungendo piccole ciocche da destra e da sinistra man mano che prosegui.

3.      Non fermarti all’altezza dell’orecchio (come per la mezza corona) ma continua a intrecciare come prima, aggiungendo nuove ciocche da sopra e sotto la treccia. Una volta che avrai creato una treccia intorno alla testa, intreccia normalmente fino alla fine e fissa la pettinatura alla sommità del capo servendoti delle forcine.

4.  Fissa il look con uno spray per capelli o, per una tenuta maggiore, con una lacca.

Terza variante: la treccia francese inversa

La treccia francese inversa è un’acconciatura perfetta per tutti i giorni. In linea di principio questa treccia è creata come una normale treccia francese, con l’unica eccezione che è fatta a partire dal basso creando un effetto inverso. Ecco i passaggi da seguire:

 

1.      Prima di tutto pettina i capelli poi mettiti a testa in giù. In questo modo sarà più facile intrecciare i capelli a partire dal basso.

2.      Raccogli i capelli dalla nuca e dividili in tre sezioni. Completa i primi due passaggi per fare la treccia normale, poi continua intrecciando verso l’alto aggiungendo nuove ciocche da destra e da sinistra man mano che prosegui.

3.      Fermati ad altezza orecchie, raccogli la chioma e chiudila in un bun. Nascondi le punte sotto al bun e fissale con delle forcine.

4.      Allenta leggermente i capelli sulla sommità del capo con la punta delle dita e fissa l’acconciatura con dello spray. Fatto!

Scopri: