Donna che controlla la ricrescita dei capelli
Cura Capelli | Prendersi cura dei capelli tinti

Coprire la ricrescita dei capelli: come fare?

 

Che si tratti di coprire i capelli bianchi oppure che semplicemente si sia scelto un colore diverso da quello naturale, chiunque faccia tinte si trova a dover affrontare l’annoso problema della ricrescita dei capelli. Come coprirla? Come camuffarla? Qualche trucco e consiglio.

 

 

Come coprire la ricrescita dei capelli

Per chi tinge i capelli, la ricrescita è sempre una grande scocciatura, a maggior ragione se si tratta di capelli bianchi. Innanzitutto bisogna appunto distinguere il problema a seconda del tipo di ricrescita: ad esempio una ricrescita di capelli scuri su una tinta più chiara può risultare gradevole, soprattutto se si tratta di trattamenti quali il balayage o nel caso in cui i capelli siano stati schiariti di pochi toni. Anche un forte contrasto, tuttavia, può avere il suo stile. In ogni caso, per schiarire i capelli in modo veloce puoi utilizzare anche uno schiarente intensivo.

Molto diverso, invece, è il caso in cui il colore con cui hai tinto i capelli sia più scuro del colore originario: una ricrescita più chiara farà un effetto molto più dirompente sull’aspetto generale. Come fare a coprire la ricrescita in questi casi? Ad esempio, si può utilizzare una tinta da fare a casa: non sarà necessario farla su tutta la lunghezza, ma basterà pazientemente dividere la capigliatura aiutandosi con un pettine a coda, spostando man mano la riga sempre più in basso e coprire con la tinta soltanto le parti interessate. Puoi anche farti aiutare da qualcuno in casa, trasformandolo in un momento di intimità e confidenze, magari con una tazza di tè.

Sei suggerimenti per coprire la ricrescita e mantenere un colore luminoso:

Consiglio 1: Sfrutta i benefici dei vari prodotti dedicati ai capelli colorati. Tali prodotti intensificano il colore a ogni lavaggio, poiché donano luminosità e brillantezza a tutta la chioma. A questo scopo, ti suggeriamo la linea Color Protect & Shine di Gliss [link a prodotto in-line Shampoo e Balsamo Gliss Color Protect & Shine]. D’altro canto le colorazioni frequenti ti devono indurre ad un utilizzo più intenso di trattamenti protettivi, come ad esempio la Gliss Color Protect & Shine Maschera.

 

Consiglio 2: Portare i capelli senza una riga ben definita aiuta ad affievolire l’effetto causato dalla ricrescita dei capelli perché l’occhio non si sofferma sulla netta differenza di colore che crea una scriminatura definita. Probabilmente è il caso di provare anche questo piccolo trucchetto. Oppure puoi anche utilizzare il ritocco per la ricrescita, che puoi trovare nella linea Ritocco Ricrescita nei colori biondo, castano, nero, rosso. In questo modo puoi intervenire in modo molto più mirato nelle zone che ti interessano.

 

Consiglio 3: Mèches di varie gradazioni diminuiscono l’impatto visivo della ricrescita dei capelli scuri oltre a donare alla tinta bionda un aspetto molto naturale. Grazie alle diverse sfumature potrai quindi allungare gli intervalli tra una decolorazione e l’altra.

 

Consiglio 4: Considera anche la possibilità di eseguire decolorazioni utilizzando diversi gradi di tonalità, così da mantenere un aspetto più armonioso nel lungo periodo.

Scopri: