Donna con capelli voluminosi di diverse sfumature di rosso e viola
Hairstyling | Consigli e suggerimenti

Tagli per capelli folti: come valorizzare la tua chioma?

 

Avere i capelli folti e spessi è sicuramente bellissimo: puoi farli crescere quanto vuoi, realizzare styling elaborati e appariscenti. Dall’altro lato, il punto di forza è anche un punto di debolezza: una chioma folta e spessa va gestita, perché non passa mai inosservata. Vediamo le migliori acconciature e tagli per capelli spessi.

 

Tagli per capelli folti: idee e suggerimenti

Chi ha i capelli folti conosce le battaglie quotidiane davanti allo specchio: chiome indomabili dagli styling infiniti, dato che prendere ogni ciocca significa investire diverse ore, soprattutto se i capelli sono lunghi. Non farlo, d’altra parte, significa avere una chioma tendenzialmente scompigliata, ed essendo così voluminosa, l’effetto tende a farsi notare molto di più che per chi ha capelli sottili, che in ogni caso li può acconciare con una certa velocità.

 

Il lato positivo dei capelli folti e spessi, però, è che tendono a mantenere la messa in piega molto più a lungo. Il che significa che l’impegno per lo styling potrebbe comunque premiarti con una durata di diversi giorni. Vediamo ora qualche consiglio per aiutarti a tenere a bada la tua criniera con dei tagli per capelli folti.

 

Tagli per capelli folti/1: l’undercut

Donna con capelli rossi corti e undercut, fotografata di spalle
© Stocksy / B&J

Se hai i capelli corti, saprai che capelli spessi rendono la tua acconciatura particolarmente voluminosa. Uno dei modi per alleggerirla è sicuramente quella di rasare una parte dei capelli: perché non ricorrere a un undercut? Potrai decidere se lasciare le ciocche in alto più lunghe, in modo che vadano a coprire completamente la parte rasata senza accumulare troppo volume oppure dare ancora più risalto alla parte rasata tenendo dei ciuffi relativamente corti che portano il volume verso l’alto. In ogni caso, il tuo viso sarà liberato!

 

Tagli per capelli folti/2: il caschetto pieno

Donna con caschetto fuxia appoggiata a una serranda chiusa
© EyeEm / KENKO

Chi potrà mai dimenticare il caschetto di Uma Thurman in Pulp Fiction? Se è vero che i capelli corti o medio lunghi danno ancora maggiore volume a una chioma folta, un caschetto pieno, magari anche simmetrico, che accentui anziché nascondere il volume, può rivelarsi una scelta coraggiosa ma azzeccata. Attenzione: se opti per questa soluzione, devi mettere in conto uno sforzo quotidiano per mantenere i capelli in ordine e abbondare con i prodotti di styling per dare maggiore lucentezza e compattezza. I colori decisi daranno un tocco ancora più particolare a questo taglio.

Tagli per capelli folti/3: capelli cotonati

© Stocksy / Carey Haider

Non per forza la soluzione per chi ha capelli spessi e folti è quella di nascondere questa caratteristica. Al contrario, puoi scegliere di evidenziarla e valorizzarla al massimo con una bella cotonatura. Certo, i capelli cotonati non passano inosservati e non sono adatti a tutte le occasioni, proprio per la loro stravaganza. Ciononostante sono perfetti sia per serate romantiche ed eleganti che per il lavoro. Sono tante le celebrità che hanno già optato per questo metodo in tempi recenti, una fra tutte Amy Winehouse.

Tagli per capelli folti/4: il raccolto morbido

Donna di spalle con capelli rossi raccolti in una morbida treccia centrale
© Shutterstock / dimid 86

Se vuoi valorizzare al massimo il tuo volume e hai i capelli lunghi, una soluzione sempre praticabile è quella di raccogliere i capelli. Che si tratti di un raccolto semplice o di un semiraccolto, le possibilità di sperimentazione sono pressoché infinite. I capelli folti prediligono acconciature morbide, perché quelle strette rischiano di essere davvero troppo austere, essendo anche così ingombranti. Meglio quindi optare per uno stile più casual, raccogliendo i capelli in modo morbido, magari impreziosendo l’acconciatura con dei fiori o gioielli per capelli.