Donna con lunghi capelli biondi fini semiraccolti
Cura Capelli | Capelli fini

Tagli per capelli fini: le migliori acconciature per i capelli sottili

 

Chi ha i capelli fini si trova spesso a fare i conti con doppie punte e poco volume. Anche se può sembrare difficile, è invece possibile trovare tagli e acconciature che ben si adattano ai capelli fini e sottili. Ti diamo alcune idee di acconciature e tagli per capelli fini.

 

I capelli fini sono generalmente più fragili e si spezzano facilmente. La sensazione è quella di avere capelli piatti, data la mancanza di volume. Non è comunque impossibile gestire questo tipo di capelli e migliorarli con pettinature adatte per capelli fini. Infatti proprio adottando delle acconciature per capelli sottili si risolve spesso il problema e si riesce a mettere in risalto la propria figura. Perciò ti presentiamo alcune acconciature per capelli fini che ti lasceranno davvero soddisfatta.

Le acconciature per capelli fini che aiutano a valorizzarti

Se il tuo scopo è quello di dare volume, ci sono un paio di trucchi tanto semplici quanto pratici per l’acconciatura. Innanzitutto la riga: mentre la riga in mezzo tende ad appiattire i capelli, dimostrandosi più adatta a chi per natura ha capelli voluminosi, quella laterale crea movimento e conseguentemente maggior volume. Se provi a cambiare la riga, noterai che i capelli, trovandosi spostati rispetto alla propria posizione abituale, tenderanno a gonfiarsi in un’onda.

 

Un altro consiglio è quello di optare per un taglio scalato. Se pensi che lo scalato serva solo a togliere volume sei sulla strada sbagliata: o meglio, spesso vengono utilizzati per togliere volume, ma in realtà, crescendo, i capelli acquisiscono via via un effetto sempre maggiore di gonfiore nella parte centrale, dovuta al fatto che i capelli sono più corti a quell’altezza.

 

Anche una frangia lunga tende a nascondere i capelli diradati. Se la frangia non è esattamente il tuo stile, prova a prendere una ciocca di capelli e, facendola cadere morbidamente sulla fronte, per dare l’impressione di avere capelli più spessi e folti, accenna una treccia. Per un tocco più elegante, aggiungi forcine decorative o altri accessori per capelli e divertiti a sperimentare con cerchietti, spille o fermacapelli.

 

Un ultimo trucco per fare apparire i capelli più corposi è quello di ricorrere alla tinta, poiché i pigmenti del colore penetrano nel capello e lo rendono più spesso. Se quindi vuoi ricorrere a una colorazione professionale, che duri a lungo ed eviti allo stesso tempo un effetto sbiadito, prova uno dei nostri prodotti Palette o scegli una tintura naturale Palette Oleo Intense.

 

In generale, può esserti d’aiuto tutto quello che dona movimento all’acconciatura: che si tratti di righe laterali o a zig-zag, di acconciature ondulate o anche di colori sfumati sul modello del foilyage, tutto contribuisce a dare un’impressione di profondità e movimento e perciò di volume.

 

Inoltre ricorda che i capelli fini danno il meglio di sé nei raccolti, regalando un effetto estetico molto più composto rispetto agli ingestibili capelli folti e spessi.

 

Arrivando nel merito dei tagli e delle acconciature per capelli fini, ti diamo due suggerimenti.

Tagli per capelli fini/1: il taglio a caschetto

Donna con caschetto sopra le spalle e frangia corta
© Shutterstock / Anastasia Krast

I capelli corti o di media lunghezza sono il regno di chi ha i capelli fini: innanzitutto tenere i capelli corti li rende molto forti, mentre crescendo notoriamente si indeboliscono, spezzano, creano doppie punte e via dicendo. Inoltre, ci si possono permettere caschetti e frange mozzafiato senza l’effetto “barboncino” del troppo gonfio. Se poi vuoi dare ancora maggiore volume, puoi sempre considerare i suggerimenti precedenti riguardo alla riga o dare alla tua chioma un leggero movimento, creando uno splendido caschetto mosso.

Tagli per capelli fini/2: il taglio scalato mosso

Donna che cammina per strada con lunghi capelli biondi scalati
© Getty Images / Westend61

Come dicevamo, lo scalato dà movimento e volume, se poi è associato a delle morbide onde sul modello delle mermaid waves, ecco che l’effetto volume diventa un gioco da ragazzi. Per questo taglio, a differenza che per il caschetto che ha un’impostazione più geometrica e sta bene con i colori compatti, puoi osare con i colori, prediligendo punti luce e chiaroscuri rispetto a una tinta monocolore. I nostri consigli? Oltre al già citato foilyage, consigliamo il bronde, dai colori caldi ma mai compatto. Anche dei semplici colpi di sole possono fare al caso.

Scopri: