Donna con capelli cotonati e trucco con eyeliner molto deciso in piedi davanti a un’automobile
Hairstyling | Dare volume ai capelli

I capelli cotonati: spazio alla stravaganza

 

I capelli cotonati hanno fatto la storia dell’hairstyling e sono stati un must per decenni. Se, infatti, pensiamo alle dive degli anni 50 e 60, non possono che saltarci in mente delle acconciature vertiginose e incredibilmente voluminose. Oggi i capelli cotonati stanno lentamente tornando alla ribalta. Scopri come cotonare i capelli per avere una chioma da urlo!

 

Brigitte Bardot ne fece la sua arma di seduzione, Marilyn Monroe non poteva farne a meno e Amy Winehouse li ha promossi a suo marchio distintivo: parliamo, naturalmente, dei capelli cotonati. Se vuoi trasformare il tuo look, finora troppo sobrio, e vuoi dare sfogo alla tua personalità prorompente, sei nel posto giusto.

L’extra volume dei capelli cotonati

I capelli cotonati sono nati negli anni 50, decennio del quale ricordiamo specialmente le chiome ondulate e vaporose. Come ci insegna la storia del cinema e della moda, questo tipo di hairstyling è diventato un vero must durante gli anni 60. In questi anni infatti, i capelli cotonati erano considerati giovanili e irriverenti ma, allo stesso tempo, eleganti e perfetti per le signore.

 

Durante gli anni 70 e 80, invece, la cotonatura diventa sempre più irregolare e spettinata. Da questo momento in poi i capelli cotonati diventano letteralmente esplosivi: si assiste alla nascita di capelli cotonati ricci o in stile afro, accompagnati da make up forti e dai colori brillanti. Questo trend continua a essere sulla cresta dell’onda anche negli anni 90: le acconciature cotonate erano pressoché ovunque.

 

È soltanto nei primi anni duemila che si assiste a una graduale scomparsa di questo look ultra-voluminoso. Ma ecco che oggi, invece, i capelli cotonati stanno tornando alla ribalta, nonostante si preferiscano pettinature più discrete, con la cotonatura effettuata solo su alcune parti di capelli.

Come cotonare i capelli

Prima di iniziare a spiegarti come cotonare i capelli nel modo giusto, desideriamo darti qualche consiglio su come preparare la tua chioma a questo trattamento.

 

Ricorda di utilizzare uno shampoo e un balsamo che spazzino via dalla cute quanto più sebo possibile: scegli dei prodotti non troppo idratanti o nutrienti, che siano però di alta qualità. Per questo scopo andranno benissimo dei prodotti dalla texture leggera che possano aiutarti a dare volume ai capelli: d’altronde l’effetto finale dei capelli cotonati è una capigliatura così voluminosa che dia l’impressione di non subire le regole della legge di gravità. Tutt’al più, se temi di rovinare i capelli con la cotonatura, puoi applicare degli impacchi e delle maschere idratanti durante le settimane precedenti lo styling.

 

Dopo aver fatto lo shampoo, asciuga i capelli a testa in giù reggendo l’asciugacapelli al di sopra della testa. Con questo piccolo accorgimento, i capelli cominceranno ad alzarsi già durante l’asciugatura. Una volta che i capelli saranno perfettamente asciutti, puoi procedere alla cotonatura vera e propria.

 

Per avere dei capelli cotonati in modo perfetto studia bene l’acconciatura per capelli cotonati che desideri realizzare poiché potrai valutare di lasciare al naturale una o più parti della tua chioma, creando così un gioco di volumi tutto particolare. Dopo aver scelto la pettinatura da riprodurre, armati di un pettine a denti stretti, di qualche forcina e di tanta lacca.

 

1. Scegli la parte della testa che desideri cotonare e dividi i capelli in tante piccole ciocche. Prendi una ciocca e inizia a pettinarla energicamente partendo dalla metà della sua lunghezza e procedendo dall’alto verso il basso, ossia facendo il gesto contrario a quello che fai di solito quando pettini i capelli.


2. Una volta ottenuta una ciocca spettinata, fissala alle radici con abbondante lacca.


3. Ripeti questa operazione su tutte le ciocche che vuoi cotonare.


4. Una volta finito, pettina delicatamente la parte superiore dei capelli in modo da renderli più ordinati e uniformi. In questo modo tutte le ciocche risulteranno essere voluminose, ma non spettinate.


5. I tuoi capelli cotonati sono pronti! Ora non ti resta che procedere allo styling della pettinatura che hai scelto. Per questo stile si prestano benissimo delle code basse o delle acconciature semiraccolte.