Donna con lunghi capelli castani leggermente mossi che sorride
Hairstyling | Dare volume ai capelli

Extension per capelli: consigli per più volume


La mancanza di volume e vitalità può rendere impossibile la realizzazione di molte acconciature interessanti. Ma c’è una soluzione! Puoi rendere i capelli più voluminosi e, se adotterai i metodi giusti, il risultato apparirà del tutto naturale.

Chiunque abbia i capelli fini o con un principio di calvizie sa quanto sia difficile realizzare una bella acconciatura. I capelli sono fragili e privi di vitalità e sono voluminosi solo in apparenza mentre vengono asciugati con l’asciugacapelli. Tuttavia è possibile porre fine a questo problema, poiché, grazie alle extension, si possono aggiungere ciocche ai capelli naturali per creare volume ed elasticità. Se le extension hanno la stessa lunghezza, colore e struttura dei tuoi capelli, puoi ottenere una folta chioma, sfoggiando così capelli meravigliosi e un look naturale.

Le extension a clip: volume in un battibaleno!

Vuoi dare più volume ai tuoi capelli? Le extension a clip sono la soluzione perfetta per chiunque abbia capelli sottili o con un principio di calvizie e desideri renderli più voluminosi, mantenendo allo stesso tempo tutta la flessibilità nello styling. Le extension a clip vengono applicate direttamente sui capelli con dei pettinini o fermagli e contribuiscono a creare stili meravigliosi, modificabili in pochi minuti. Le extension a clip possono essere rimosse con la stessa velocità con cui si applicano. Rispetto alle extension semipermanenti, queste extension temporanee presentano numerosi vantaggi: permettono rapidi cambiamenti di stile e sono decisamente più economiche.

Extension semipermanenti

Se desideri dare una soluzione duratura ai capelli radi, allora potresti optare per le extension permanenti. Per farlo, però, avrai bisogno dell’aiuto di un professionista. Le tecniche per allungare e per infoltire i capelli sono simili e consistono nell’inserimento di ciocche aggiuntive ai capelli naturali, con la sola differenza che nei processi di infoltimento dei capelli la lunghezza rimane la stessa. Inoltre viene spesso utilizzato un numero inferiore di ciocche. Le zone senza capelli vengono coperte con delle reti nelle quali vengono poi tessute ciocche più grandi, che saranno legate o fissate alle extension.

 

In questo modo, le zone prive di capelli o con capelli radi, non saranno che un ricordo: potrai avere la tua folta chioma e avere la possibilità di realizzare acconciature meravigliose.

Come si legano le extension ai capelli naturali?

Le extension per capelli sono il passaporto per le tue acconciature lunghe e voluminose, senza dover aspettare che i capelli ricrescano. Ecco una breve lista dei metodi più utilizzati per legare le extension ai capelli naturali:

 

·         Clip: le extension vengono fissate su pettinini o fermagli e possono essere applicate e rimosse in qualunque momento. Le extension a clip aggiungono volume ai capelli in modo semplice e veloce.

 

·         Ultrasuoni: le extension sono fissate su piccole gocce di cheratina. Vengono rapidamente riscaldate prima di essere fissate ai capelli naturali, formando un legame fisso e stabile. L’utilizzo di ultrasuoni per legare le extension ai capelli naturali non richiede l’uso di calore o di sostanze chimiche. Si tratta, perciò, di un metodo particolarmente delicato. Tuttavia, la procedura è piuttosto laboriosa e costosa.

 

·         Raggio laser/aria compressa: il tempo è denaro! Queste procedure per l’applicazione delle extension sono più rapide e, di conseguenza, più economiche. Vengono applicate sui capelli dalle 8 alle 10 ciocche di extension naturali adoperando, rispettivamente, il laser o l’aria compressa.

 

·         Sistema selector: le extension vengono legate a mano ai capelli. Il legante è costituito da un polimero termoelastico. Nella procedura di applicazione, il polimero viene riscaldato utilizzando un utensile per la crimpatura.

 

·         Metodo Bellargo/shrinkies: le extension vengono unite ai capelli utilizzando dei piccoli tubicini. Il calore fa ritirare questi tubi, unendoli ai capelli naturali. I punti di contatto sono piuttosto spessi. È necessario solo un calore moderato per effettuare il legame; si tratta perciò di un metodo delicato. Tuttavia, a seconda della crescita dei capelli, il processo deve essere ripetuto ogni quattro/otto settimane.

 

Altri metodi per extension garantiscono risultati che durano fino a sei mesi. Tuttavia, solitamente le extension vengono riapplicate ogni tre mesi.