Donna di profilo con capelli rossi
Colorazione | Consigli colore

Tingersi i capelli: la bellezza fai da te

 

Le sfumature e le tinture più alla moda sono il balayage, il foilyage, il tiger eye e altre tecniche studiate per realizzare luminosi colpi di luce: puoi creare il tuo stile con le tue mani e comodamente in casa. Di seguito ti sveliamo alcuni trucchi del mestiere per colorare i tuoi capelli a casa.

 

Non vuoi rinunciare alla tinta per rimanere sempre in ordine? Fare la tinta a casa può essere anche un’occasione di svago e per sperimentare: grazie ai nuovi prodotti, alle nuove tecnologie e ai nuovi metodi di applicazione, potrai ottenere ottimi risultati con il fai da te. Potrai anche realizzare mèches più elaborate. Continua a leggere per scoprire come colorare i capelli a casa.

 

Look fai da te: come tingersi i capelli

Donna che si passa mano fra i capelli
© Stocksy

La prima cosa da fare se ci si vuole tingere i capelli a casa è, naturalmente, scegliere la giusta tonalità di colore: sullo scaffale delle tinture per capelli del supermercato sono esposte intere gamme di prodotti per la colorazione. Pensa, dunque, a quale risultato desideri ottenere: vuoi solo rinfrescare il look e mantenere un effetto quanto più naturale possibile o vuoi tingerti i capelli per cambiare completamente aspetto? Desideri un tono più chiaro o più scuro? Se opti per un cambiamento radicale, per tingerti i capelli senza decolorarli e senza rovinarli ti consigliamo di passare alla nuova colorazione in modo graduale. Così facendo, eviterai di danneggiare la struttura dei capelli e potrai abituarti al nuovo look lentamente e senza avere sgradite sorprese. Ad esempio, prima di passare a un biondo platino o un nero intenso, ti conviene iniziare colorando alcune ciocche di capelli, magari quelle nascoste dietro la nuca, per avere un’idea del risultato finale.

Inoltre è importante tenere conto del proprio incarnato quando si sceglie un colore per i capelli: il biondo intenso, il rosso e il castano stanno bene se hai una pelle color pesca. Di fatto, gli hairstylist hanno suddiviso le tinte per categoria: dai colori dei capelli per carnagione chiara, a quelli per pelle scura e olivastra. Le tonalità bluastre possono invece essere combinate con sfumature grigie se decidi di schiarire i capelli.

Consigli e trucchi per tingere i capelli a casa

È meglio una tintura che si lava via completamente in poche settimane o una colorazione permanente? È meglio un colore tenue o intenso? Esistono prodotti per tutti i gusti e la scelta è del tutto personale! A quali altri fattori bisogna prestare attenzione nel colorare i capelli a casa?

 

·         Attenzione ai tempi di posa: tempi troppo brevi possono portare a un risultato diverso da quello atteso, tempi troppo lunghi danneggeranno i capelli. Indossa una maglietta che non usi più e i guanti che trovi nella confezione.

 

·         Prima di usare qualsiasi colorazione, effettua un test allergico. Troverai le istruzioni per il test sul foglietto illustrativo, insieme alle indicazioni per la colorazione.

 

·         Ricordati di indossare dei capi di abbigliamento che non usi più durante la tinta, facendo caso al fatto che siano anche semplici da sfilare nel caso in cui per togliere la tinta sia necessario entrare in doccia. Sempre meglio non commettere errori con i nostri capi preferiti!

 

·       Per evitare antiestetiche macchie sulla pelle, consigliamo una crema grassa da applicare su fronte, orecchie e in generale sulla pelle intorno all’attaccatura dei capelli. Applica il colore sui capelli seguendo le istruzioni e assicurati di controllare se il colore deve essere applicato sui capelli asciutti o bagnati.

 

·         Residui di colore da colorazioni precedenti possono portare a un colore diverso da quello mostrato sulla confezione.

 

·         Attenzione! Il colore finale può riservarti qualche sorpresa se nei 4 mesi precedenti ti sei tinta i capelli usando l’henné o estratti di piante contenenti henné. La stessa cosa può accadere nel passaggio da tinture artificiali a tinture naturali.

 

·         Vuoi coprire i capelli grigi? Leggi attentamente quanto riportato sulla confezione. Le tinture per capelli lavabili e semi-permanenti non regalano sempre i risultati sperati.

 

·         Tieni sempre presente la seguente regola: la colorazione scelta non deve mai essere più chiara o più scura di più di due tonalità rispetto al colore di partenza. Per schiarire i capelli la tintura deve contenere acqua ossigenata.

 

·         Una volta aperte, le confezioni devono essere smaltite in modo adeguato, a meno che non siano espressamente indicate per più utilizzi.

 

·         Inizia a vedersi la ricrescita? Anziché dover aprire un’intera confezione per poi utilizzare solo una piccola quantità di prodotto, puoi anche utilizzare il pratico Ritocco Ricrescita. Basterà spruzzare Ritocco Ricrescita sullla ricrescita e il gioco è fatto!!

 

·         Usa shampoo e balsamo specifici per i capelli colorati: il colore manterrà così la sua brillantezza e il suo aspetto sano. I capelli colorati richiedono cure particolari, perciò, una volta alla settimana, applica una maschera che metterà in risalto la bellezza dei tuoi capelli.

Tingere i capelli in casa: le nuove tecniche di colorazione

Ciò che maggiormente attira l’attenzione delle nuove acconciature di tendenza sono i dettagli. Invece di tingere i capelli dello stesso colore dalla radice alle punte, secondo i trend del momento si preferisce combinare insieme diverse tonalità. Discreti o di forte contrasto, questi tocchi di colore sono oggi estremamente popolari e si possono realizzare anche in casa, anche utilizzando un solo prodotto. Ciò che definisce lo stile è la tecnica di applicazione del prodotto. Ad esempio, se vuoi ottenere capelli sfumati con effetto dip dye, in modo che solo le punte siano di un colore contrastante, distribuisci la tintura a mano libera sulle punte dei capelli. Al contrario, se vuoi ottenere un effetto sfumato alle radici, in modo che si crei una zona di forte contrasto solo sull’attaccatura dei capelli, applica la tintura utilizzando l'apposito applicatore a spazzola. La cosa più importante del tingere i capelli a casa è che le colorazioni garantiscono un’applicazione rapida e facile.